CBD e sigarette elettroniche, quando il vaping è terapeutico


Cosa è il CBD?

Il Cannabidiolo -CBD- è un composto della cannabis che ha importanti benefici e che non ha effetti psicottivi, Il Cbd è la componente non psicoattiva della cannabis: legale e farmacologicamente testato, è utilizzato per i suoi effetti sedativi e per alleviare dolori e sintomi di diverse patologie e puo’ essere svapato in una normale sigaretta elettronica
Non essendo una sostanza psicottiva la vendita di questo prodotto estratto dalla cannabis è assolutamente legale ed è molto utile come anti.infiammatoriao, anti-dolore, anti.-ansia, anti psicotico- anti-insonnia. https://it.wikipedia.org/wiki/Cannabidiolo

CBD sigaretta elettronica cannabidiolo

Quali sono i benefici?

Studi scientifici e clinici sottolineano il potenziale del CBD come trattamento per una vasta gamma di condizioni, tra cui l’artrite, il diabete, l’alcolismo, MS, il dolore cronico, la schizofrenia, PTSD, le infezioni resistenti agli antibiotici, l’epilessia, e altri disturbi neurologici. CBD ha dimostrato effetti neuroprotettivi e neurogena, e le sue proprietà anti-cancro sono attualmente in fase di studio in diversi centri di ricerca accademici negli Stati Uniti e altrove.

Il CBD è legale?

Il CBD in qualsiasi forma, proveniente da piante di canapa industriale, sono legali in Italia, il CBD è classificato come integratore alimentare (non un farmaco), dal momento che sono estratti i da canapa industriale priva di componente psicottiva, questo significa che non è necessaria una prescrizione e si può legalmente acquistare e consumare cannabidiolo. Il cannabidiolo estratto dalla canapa industriale ha anche il vantaggio di non avere THC. 

CBD sigaretta elettronica cannabidioloSvapare CBD

Il CBD può essere assunto come eliquid all’interno di una sigaretta elettronica. Esistono prodotti in commercio senza nicotina con diverse concentrazioni di CBD, con soluzioni a 20, 100 e 200 mg di CBD su 10 ml di prodotto.
Sono in molti ad apprezzare le proprietà del CBD attraverso lo svapo, la scelta della diversa concentrazione di CBD presente nel liquido può essere dovuta a vari fattori. Se siamo degli assidui svapatori potremmo scegliere una concentrazione più bassa di CBD al contrario se desideriamo un effetto immediato magari con l’obiettivo di contrastare uno stato ansioso o una piccola infiammazione opteremo per una concentrazione maggiore. Al termine di un duro allenamento, ad esempio, svapare CBD è una pratica assunta da sempre più sportivi. Tuttavia la scelta è molto soggettiva e dipende dal nostro grado di conoscenza del CBD, per chi non ha avuto modo di provarlo è preferibile partire con la concentrazione minore per poi decidere inseguito sulla base delle proprie esigenze.

Rispondi